30 aziende
3000 dipendenti

Una “multinazionale” sparsa su tutto il territorio cantonale che produce tutte le componenti necessarie per la realizzazione di un orologio. Ogni anno le nostre aziende assemblano milioni di pezzi (oltre il 30% della produzione nazionale) per un valore complessivo superiore ai 450 milioni di franchi.

L’orologeria è un settore in cui la Romandia gioca un ruolo preponderante (Gineva, Jura, Neuchâtel e Vaud), ma anche in altri Cantoni, come in Ticino, sono presenti importanti realtà imprenditoriali orologiere. L’industria orologiera svizzera è leader incontestata in termini di valore nelle esportazioni; malgrado la produzione elvetica rappresenti quantitativamente soltanto il 3% della produzione mondiale, essa rappresenta il 75% del valore globale.

Con 3’000 addetti e 30 aziende, l’industria orologiera Ticinese si distingue per il forte orientamento all’esportazione (Europa, Asia, India, Medio Oriente e America sono i principali mercati di riferimento) e per l’eccellenza dei suoi prodotti. I prodotti Swiss Made fabbricati dalle nostre aziende associate, sottostanno alla legislazione Swissness che prevede che almeno il 60% dei costi di fabbricazione debba essere generato in Svizzera, incluse le spese per la ricerca e lo sviluppo.

Oggi in Ticino avvengono tutte le fasi di progettazione e costruzione di un orologio: produzione e montaggio di movimenti, assemblaggio del prodotto finito, produzione di tutti i componenti per la fabbricazione di casse, bracciali, fibbie e quadranti e la logistica internazionale. Inoltre, sul territorio cantonale sono presenti grandi marchi di prestigio internazionale.

I numeri del comparto in Ticino

Prossimi eventi

    Al momento non vi sono prossimi eventi.